Estate Ragazzi 2020, noi ci saremo!

Per cominciare sarebbe giusto chiedervi come state. Ci terremmo a sapere se nella vostra famiglia o tra i vostri amici stanno tutti bene o se ci sono stati dei lutti, se la vostra situazione lavorativa è abbastanza sicura o se ha risentito drammaticamente della quarantena, se prevale la voglia di ripartire o la sfiducia.

Sono cose che non è opportuno figurino in un questionario, ma se voleste rendercene partecipi potete contattarci personalmente con le modalità indicate in fondo alla sezione delle domande, che è a sua volta divisa in 2 parti: una prima più generale, sul periodo appena trascorso e una seconda specifica secondo la fascia di età dei vostri figli, dedicata alla comprensione in chiave futura, ma alla luce di quanto vissuto, delle esigenze educative che loro stessi stanno manifestando.

Ancora una breve nota: le domande o gli item che rimandano ad un menu a tendina hanno una sola risposta possibile tra le opzioni proposte. Se vi riconoscete in più di una alternativa o anche in nessuna di esse, potete comporre la risposta per esteso selezionando l’opzione “altro” o quella “risposta aperta”.

Step1 – Fare memoria di quanto vissuto

News & Eventi